In the morning light of Paris

 

 

Un giorno come un altro, o forse no, ho davanti a me la Tour Eiffel, il vento tira scompigliandomi i capelli appena sistemati per gli appuntamenti della mia giornata appena cominciata. Davanti a me, mille tetti e camini, il sole è ancora lieve dietro di essi ma dorato e limpido, chiudo gli occhi, sorrido, li riapro sono sul mio balconcino, di fronte la Tour Eiffel, sono a Parigi, nella mia Parigi.

Mi riempio gli occhi di essa, i suoi colori, i suoi odori i suoi rumori come musica incorniciano un paesaggio che chiamo casa. 

Quando tutto ti sembra possibile, in quell’attimo dove cuore, mente e corpo sono in perfetta sintonia ed armonia, dove sai di essere nel posto giusto al momento giusto, dove incontri la felicità e la tieni stretta a te, al tuo petto più forte che puoi.

 

I’m wearing  Red Valentino dress ss-17 | Sandro Paris ss-17 trench | Bruno Premi boots

Ph Barbara editing by me

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*